Araldica di Venezia


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Contea di Belluno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Paftunij
Admin
avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 03.05.10

MessaggioTitolo: Contea di Belluno   Gio Mag 06, 2010 9:48 am

Citazione :
Belluno



Contea di Belluno

Blasonatura : D'azzurro, alla croce d'oro, accantonata nei primi due quartieri, da due draghi alati, affrontati, al naturale.

Attuale Possessore : Bastilani degli Angeli

Nome degli Abitanti : Bellunesi

Signorie Concesse : -

Cenni Storici

Il nome della città deriva dal celtico belo-donum che significa collina splendente, proprio per la posizione favorevole che occupa l'abitato nel cuore della Valbelluna.
La città fu fondata attorno al 200 - 220 a.C. e a partire dal 181 a.C. diventò una strategica base militare romana e il municipium Bellunum al tempo di Augusto entrò con un ruolo di primaria importanza nella Regio X Venetia et Histria. La particolare ubicazione geografica garantiva infatti un controllo assoluto su tutta l'attuale Valbelluna, anche grazie alla costruzione della prima torre di quello che oggi è il castello di Zumelle, sulla via di comunicazione più importante verso il nord, la Claudia Augusta Altinate, la resero una roccaforte inespugnabile. Ciononostante i barbari invasero più volte la città ed iniziò il lento ed inesorabile tramonto della città romana, malgrado la temporanea riconquista da parte di Giustiniano.
Belluno rimase a lungo sotto il dominio longobardo (VII secolo d.C.) e carolingio (VIII-IX secolo). Con il X secolo si affermarono i governi aristocratici dei Vescovi-Conti; fu in particolare il vescovo Giovanni II ad espandere il dominio della città lungo tutto il corso del Piave (dal Cadore a Jesolo e da Bassano del Grappa a Venzone). In questo periodo si definì la città medievale con castello, cinta di mura, porte e torri.
Belluno è una delle località coinvolte nelle vicende che, tra l'XI secolo e il XIII secolo, vide come protagonista la potente famiglia degli Ezzelini, guidata da Ezzelino che la conquistò nel 1249. Il centro è citato nel computo delle proprietà della casata, stilato dopo la sua sconfitta avvenuta nel 1260.
In seguito la città affronta un periodo di alterne vicende politiche che la vedono scontrarsi in sanguinose guerre contro i trevigiani e passare sotto numerose dominazioni (Caminesi, Scaligeri, Carraresi e Visconti). Ma ben presto la superiorità di Venezia obbligò il governo bellunese ad optare, non senza gravi divergenze interne, alla dedizione spontanea alla città lagunare nel 1404 anno in cui si conclusero guerre esterne contro i Trevigiani e le lotte interne fra le varie fazioni.
Per un breve intervallo nel XIV secolo Belluno venne anche incorporata nell'immenso territorio della signoria veronese dei Della Scala, che si estendeva da Parma a Cividale del Friuli.
Nel periodo Serenissimo la città si poté rinnovare il tessuto urbano grazie alla costruzione di case e palazzi dei nobili e della nascente borghesia, in un clima di nuova prosperità economica favorita dagli intensi rapporti con Venezia, cui si fornivano legname e spade. Il Piave fu in questi secoli l'importantissima via di navigazione delle zattere, prezioso legname che dai boschi del Cadore al mare riforniva la Serenissima e alimentava l'attività economica di artigiani, segherie, porti.

Costruzioni di Particolare Importanza

Palazzo dei Vescovi
Chiesa di San Pietro
Seminario Gregoriano


Ultima modifica di Paftunij il Gio Mag 09, 2013 3:59 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cadorosav.warsforum.com
Boucicaut
Admin


Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 03.05.10

MessaggioTitolo: Re: Contea di Belluno   Sab Giu 12, 2010 12:28 pm

Nobilitazione avvenuta il 18 Marzo 1458, su proposta del VII Doge della Serenissima Repubblica di Venezia Marianna Foscari detta "Lutetiae"


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Contea di Belluno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Araldica di Venezia :: IL PALAZZO :: IN RIFACIMENTO - Chiostro della Nobiltà :: Bellunese-
Andare verso: